2016-05-02

RMC 15/16 [ G.24 ] La seconda volta non si scorda mai!

La Bfc vince il secondo tricolore della sua storia.

Grazie alla vittoria esterna sul campo della diretta inseguitrice Afdt Tajlì, sorretta dalle reti di Fernando e Trajkovsky e dal Solito Super Gigi Buffon, per i gialloblu di Mister Marinucci anche la matematica dice ora “scudetto”.

Una stagione indimenticabile per diverse ragioni. In primis perché il Team di Via Cesare Battisti era reduce della clamorosa beffa all’ultimo minuto nella scorsa stagione quando perse inaspettatamente contro la Iurentus generando una feroce contestazione sotto la sede societaria da parte dei tifosi più esagitati. In secondo luogo perché, dopo le grandi performance finanziarie del club negli ultimi anni, non tutti gli azionisti accolsero con entusiasmo il folle investimento estivo per l’acquisto di Edin Dzeko. Il gigante bosniaco, pagato a peso d’oro, è stato nettamente al di sotto delle aspettative della dirigenza gialloblu e lo spettro di una nuova contestazione appare oggi scongiurato solo grazie alla conquista di questo preziosissimo tricolore. Ed ancora, perché quello che sta per concludersi è stato uno dei campionati più lottati della storia della RMC. Cinque-sei squadre  hanno dato battaglia fino alla fine tentando di spezzare i sogni di gloria dei maialini. Ma l’undici di Mister Marinucci, sorretto anche da una buona dose di fortuna, ha sempre respinto gli attacchi avversari a suon di tre punti a giornata. Ed infine perché il rush finale per la conquista di tutti e tre i titoli principali della Championship non era partito per il meglio vista la sconfitta in finale di Coppa Italia subita contro i Libération di appena quattro giorni prima.

La storia è scritta. E risponde ai nomi di : Buffon-Neto-Rubinho-Chiellini-Rugani-Danilo-Wague-Nagatomo-D’Ambrosio-Telles-Gilberto-Masina-Camporese-Tonelli-Pogba-F. Anderson-Valdifiori-Perisic-Balic-Fernando-Milinkovic-Savic-Kishna-Correa-Paredes-Dzeko-Sadiq-Belotti-Defrel-Ljajic-Trajkovsky-Monachello-Trotta. (Allenatore/Presidente: Mr Biagio Marinucci).

Adesso tutti concentrati per gli nultimi due matches di campionato. Poi, le Finali di Lega e Mitropa segneranno la fine della ventesima edizione di gioco e ci si proietterà tutti al terzo decennio di RMC. Intanto si brinda al campione d’Italia 2015-2016.

DG