2016-05-22

RMC 15/16 [ G.26 ] This is the end…beautiful friends!

Ultimi verdetti in campionato. Sailors 3°, Zurich 4°, Palmer e Marco Fc salvi, O.p. Lua negli inferi.

Anche l’ultimo turno di RMC va in archivio iscrivendo alla storia una stagione memorabile ricca di suspance e colpi di scena. Un viaggio ultrasensoriale iniziato a settembre 2015 e culminato con il secondo trionfo della Bfc. I gialloblu chiudono la stagione eguagliando il record di punti, 55, nei campionati a 14 team di cui erano detentori dalla stagione 2013-2014.

Nelle zone di vertice sorridono i Sailors che, approfittando degli stop di tutte le dirette concorrenti, si sistemano in terza piazza e accedono di diritto ai 1/4 di Coppa Italia della prossima stagione.

Solito match scoppiettante per l’Armada a cui non basta il 2-2 in casa della Zurich per confermare il primato nel ranking storico. La divisione della posta in palio, infatti, premia gli uomini di Mister Michele Desiderio che non solo superano gli arancioblù nella classifica all-times di Championship ma lo fanno anche portando a casa un buon bottino di punti e la medaglia di legno.

La Marcellese Fc, nonostante la superstagione di Gonzalo Higuain non va oltre la 5° posizione. C’è da registrare ad ogni modo la rinascita perentoria di un team che è stato attraversato da mille difficoltà negli ultimi anni e che ha saputo uscire dalla crisi in modo avvincente regalando alla RMC una storia di passione, orgoglio e romanticismo.

Festeggiano la salvezza Alessio Palmer e Marco Fc. Soprattutto per i biancoazzurri il risultato ottenuto sa di una vera e propria impresa avendo giocato circa metà stagione in dieci per l’assenza di un uomo tra i pali. Ancora di più se si pensa che la classifica goal finale dei Panitti Boys recita ben ventisette reti messe a segno.

Clamorosa retrocessione per la O.p. Lua. Gli arancioverdi, in lotta per il tricolore al giro di boa, mettono a segno una sola vittoria nel girone di ritorno (ai danni di un’Armada) e precipitano senza possibilità di fuga negli inferi della classifica. Coppa Nera, come già noto, alla Tommaso Ac Melzi.

Bia 55, Taj 45, Ste 44, Mic 42, Mcl 41, Gab 41, Sim 39, Ant 33, Pal 31, Mar 29, Lua 29, Ser 23, Iur 21, Tom 17.

This is the end…beautiful friends…

(Senza fine, tu trascini la nostra vita, senza un attimo di respiro, per sognare, per potere ricordare quel che abbiamo già vissuto.)

[Paoli Gino] 

DG.