2019-11-05

RMC 19/20 [G.8] – PazzeskALF!

Vuole uno spicchio della mia pesca, Mmmhm frutta fresca!” – I titoli in grassetto di seguito sono tutti tratti dal testo della canzone “Pazzeska” di Myss Keta (2019)

Nessuno festeggia, nessuno bagarina” – Elio e le storie tese: “Nessuno allo stadio”, canzone realizzata per i Mondiali USA del 1998.

 

Ehi, ciao, uno sguardo e sei già il mio ex – Dopo otto turni di campionato l’incertezza regna sovrana, in una RMC ancora in cerca di un padrone. Nell’ottava giornata s’impantanano tutte le “big” di stagione – le prima quattro in classifica: Marcellese, BFC, Iurentus e Simone – pareggiando match sulla carta alla portata. Sembra ad oggi non esserci una compagine “ammazzacampionato”: e la capolista di una settimana, diventa la delusa di quella seguente. Come fidanzate promesse in moglie e tradite sull’altare.

Fly me to the moon, my Frank Sinatra – Approfitta della grande incertezza una sempre più sorprendente ALF che mette a segno un successo “storico” in casa dei Sailors campioni uscenti. E cosi la compagine biancoverde di Tonino scala, balzellon balzelloni, la montagna della classifica fino alla vetta del quinto posto. Da li la ALF osserva orizzonti che sembravano irraggiungibili ed elettrizzato dalla vertigine: per una volta continua a guardare in alto anziché misurare il fondo del burrone. Come cantava il buon Sinatra: “More, much more than this”, la ALF ha tutte le carte in regola per continuare a sorprendere.

Sai che non mi schiodo (…) So che ti piace il basso – A proposito del fondo: c’è grande bagarre anche nella lotta per la retrocessione con la Palmer che si aggiudica tre punti d’oro in chiave salvezza in casa della Lua. Impresona anche per la ACMelzi che con un doppio Lukaku viola la prestigiosa casa della Tajli e mette a segno l’attesissima prima vittoria stagionale in campionato. Gli aranciogrigi abbandonano cosi l’ultimo posto in classifica, lasciando la scomoda posizione ad una MFC che pur ben si comporta: imponendo uno stop parziale alla capolista Marcellese.

Sarà il fascino della tedesca – Insomma in un gioco di maschere degno della commedia dell’arte: c’è fin’ora grande turnazione di ruoli e posizioni in questa 24ma edizione della RMC. Tutto sembra in costante cambiamento e le squadre, come certi amori: “fanno dei giri immensi e poi ritornano” da dove son partite. Sarà il fascino della tedesca: si gioca ad una porta, tutti tirano, qualcuno segna, qualcun’altro sbaglia e va in porta. Ma per ora non vince nessuno.

 

Risultati Giornata 8
Lua O.p. Palmer 1 2
Simone Michele 2 2
Marco Marcellese 1 1
Serena Iurentus 1 1
Stefano Antonio 1 2
Tajlì Tommaso 0 2
Biagio Gabriel 1 1

 

Classifica Giornata 8
Team Pt Gf
 Marcellese 16 16
 Biagio 16 15
 Iurentus 14 14
 Simone 13 13
 Antonio 12 12
 Tajlì 12 12
 Michele 12 8
 Stefano 11 12
 Gabriel 9 8
10°  Serena 9 8
11°  Palmer 9 6
12°  Tommaso 7 8
13°  Lua O.p. 7 5
14°  Marco 6 7