2020-12-01

RMC 20/21 [G.6] – Ho visto Maradona

"Ho visto Maradona" é il titolo con cui la Gazzetta dello Sport ha voluto omaggiare Maradona nel giorno della sua morte.
--
"Si yo fuera Maradona Viviría como él" - 
La vida tombola (Manu Chao, 2007)

La RMC si unisce al cordoglio di tutto il mondo dello sport, in occasione della scomparsa del campione dei campioni, la “mano de Dios”, el “Pibe de oro”, il più umano degli dei, il “D10”: l’amato, ammirato, denigrato e venerato Diego Armando Maradona.

Il mito che si é fatto uomo ed indossato una casacca azzurra (o biancoazzurra) e delle scarpette da calcio: ha insegnato a tutti che i limiti tra immaginazione e realtà, il possibile e l’impossibile, gli schemi, i metodi, le regole: sono riservati ai soli esseri umani. I fuoriclasse tracciano limiti, disegnano calcio e scrivono regole che essi stessi non sapranno rispettare. Tutto questo, e molto più, é stato Maradona: che ora ha finalmente occupato il suo posto tra le sfere più alte del “trascendente”.

Tornando ai nostri piccoli screzi terrestri: sesto turno archiviato con la sesta vittoria di fila dei Sailors, che sudano più del previsto per sbarazzarsi di una Palmer tosta e coriacea. Vittoria in extremis ed al fil di lana per i biancoazzurri: di quelle che capitano solo nelle stagioni toccate dalla “Mano de Dios”.

Segue a tre distanze una Lua che troppo in anticipo ha tirato i remi in barca, credendo di aver facilmente liquidato la ALF avversario di turno. Ed ha cosi dovuto subiro il ritorno prepotente dei biancoverdi: fermatisi ad appena un soffio dal pareggio. Avviso ai naviganti: in questa RMC mai distrarsi a guardare il cielo.

Ad ulteriori tre punti il sempre magico Gabrielon che liquida con tre schiaffoni una MFC in crisi dopo un inizio roboante. Una vera e propria mina vagante questa Gabriel FF che da oggi può anche contare su un Pavoletti in versione Pavoloso. Domenica Gabriel-Lua sarà un bel banco di prova: i Sailors, sullo sfondo, se la ridono.

Più in basso: seguono l’Armada e la Iurentus che provano a tenere il passo del trio di testa, Melzi rimette la testa fuori dal guscio mentre la BFC continua a stentare.

In fondo la Marcellese, Michi e Serena si dividono l’ultima piazza: continua a far clamore il tonfo dei rosanero che vengono, contemporaneamente, eliminati dalla Coppa Italia.

Ma in fondo tutto questo conta poco perché – come Diego ci ha insegnato – non importa quanto in basso si possa cadere: basta metterci passione, perseveranza, un pizzico di magia e “qualche tiro” ben assestato e ti si aprono le porte del Paradiso.

Risultati Giornata 6
Palmer Stefano 1 2
Biagio Michele 1 1
Iurentus Tajlì 1 1
Lua O.p. Antonio 2 1
Marcellese Tommaso 0 1
Marco Gabriel 0 3
Simone Serena 2 0
Classifica Giornata 6
Team Pt Gf
Stefano 18 16
Lua O.p. 15 10
Gabriel 12 9
Simone 10 13
Iurentus 10 6
Biagio 9 11
Tommaso 9 8
Marco 7 5
Tajlì 6 9
10° Antonio 6 6
11° Palmer 6 6
12° Marcellese 4 9
13° Michele 4 5
14° Serena 4 4